Riprendono a ottobre i percorsi di catechesi diocesani promossi dal Settore Giovani di Azione Cattolica.

Dopo il positivo esito dello scorso anno, in cui il tema degli incontri erano i sette peccati capitali, quest’anno il percorso “Parola al centro” sarà imperniato sull’invito a “Non temere!” che tante volte ci viene rivolto nella Bibbia e nei Vangeli. In ciascuno dei sei incontri che si terranno fra ottobre e aprile, con ospiti diversi di volta in volta, il tema sarà declinato in un modo differente: ad ottobre si parlerà di ascolto, a novembre di accompagnamento, a gennaio di conversione, a febbraio di discernimento, a marzo di sfide e a maggio di vocazione e di santità.

Il percorso “La Parola ai giovani” quest’anno affronterà il tema “L’amore oltre il ragionevole”. Nei primi due incontri, a ottobre e a novembre, don Emilio Contardi svilupperà il tema a partire dal libro di Osea, mentre nei successivi due incontri, a febbraio e a marzo, don Guglielmo Cazzulani declinerà lo stesso tema a partire dal Vangelo di Giovanni.

“Parola al centro” e “La Parola ai giovani” sono percorsi di catechesi dedicati ai giovani di tutta la diocesi; il primo si rivolge ai giovani di età compresa fra i 19 e i 25 anni, mentre il secondo è destinato ai giovani adulti di età fra i 25 e i 35 anni. Quest’anno gli incontri di entrambi i percorsi saranno il venerdì sera a Lodi, di volta in volta in un diverso oratorio della città, e saranno preceduti, per chi ne avrà voglia, da una pizza in compagnia!

La commissione giovani di Azione Cattolica

IMG 20181020 WA0028

Ricomicia domenica 15 ottobre alle ore 21.00 all'oratorio San Luigi di Sant'Angelo Lodigiano,

"La Parola ai giovani".

Il primo incontro dal titolo "Che o chi cerchi" sarà guidato da don Emanuele Campagnoli

"Parola al Centro”, il titolo scelto per il percorso formativi per i giovani dai 19 ai 25 anni, esprime una significativa sintesi dello stile che gli incontri vogliono avere. Al centro della formazione umana/cristiana c’è la parola del Signore. L’aspetto più bello è che questa Parola è incarnata. È veramente incarnata e calata nella vita di tutti i giorni. Attraverso il confronto tra i giovani e la guida dei vari relatori, vogliamo quindi formarci e prepararci ad affrontare la giovane vita adulta che ci troviamo a vivere, portando la Parola nella quotidianità.

Mettere al centro la formazione narra il mandato proprio della FUCI e del settore giovani di AC che, insieme, camminano nella missione ai giovani del territorio, verso il Sinodo.

domenica 8 ottobre, ci ritroviamo per il tradizionale Pellegrinaggio Vocazionale, prima tappa del cammino diocesano verso il Sinodo dei Vescovi del 2018.

Alle ore 16.00 da Boffalora d'Adda in cammino verso la Cattedrale Vegetale di Lodi, dove alle 18.00 verrà celebrata la Santa Messa.