Vogliamo vivere l'estate come tempo dell'incontro ritrovato, dopo mesi di chiusure e modalità online! L'incontro con e tra i fratelli, perché scegliere di far parte della stessa associazione vuol dire anche riconoscersi fratelli nella stessa Chiesa, e le riunioni familiari ogni tanto ci stanno, soprattutto approfittando del tempo di vacanza! L'incontro con la realtà del nostro territorio, della natura, dell'arte e della cultura e delle persone che lo abitano, perché aprirci alla conoscenza vuol dire aumentare l'amore per la realtà di cui viviamo e ci aiuta a radicarci meglio dove viviamo. L'incontro con Dio nell'esperienza della preghiera e della spiritualità, perché il tempo di vacanza è anche il luogo per ricaricarci e rigenerarci. Siamo invitati a partecipare alle diverse iniziative, a partire dalla Festa Diocesana, domenica 27 giugno. Per informazioni e/o iscrizioni scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.